Le Pagelle Acidule

(Genoa - Salernitana 1 - 2) (di Principe Myskin)

 

 

Scarpi. Ha un bel taglio di capelli. Il resto Ŕ stato irrilevante. s.v.

Foglio. Ricorda gli ultimi mesi di Breznev. Tenuto in vita dalle medicine. Butta dentro un rigore ma per mobilitÓ evoca il rigor mortis. 5,5

Gargo. Fosse bianco sarebbe Gi Joe 6,5

Thiago. Una pantera in scarpe da ballerina, ma ci vuole pi¨ concentrazione, 6

Stellini. Assomiglia a Tony Roberts, la spalla di Woody Allen. Per˛ si ride poco e dalle sue parti passa il primo goal. 5,5

Gemiti. Il bel tenebroso Ŕ giÓ sparito. 5,5

Cordone. Diligentissimo come sempre: sbaglia tutto il possibile in modo perfetto 0

Tedesco. Si sentiva cigolare fino nella Nord. Un voto in pi¨ per la generositÓ 6,5

Rossi. Come Sansone, con i capelli ha perso la forza. L'intelligenza non la ha mai avuta. Si muove male 5

Milito. Le sue scarpe devono essere di panno. Ottime per togliere la polvere. Per tirare meno. Sempre secondo sulla palla. 5

Caccia. Se ho visto bene si Ŕ fatto pizzicare dal guardialinee per un'altra squalifica. Il giorno che non fa fallo quando aspetta la palla vado a Medjiugorie. 5

Bjelanovic. Della trib¨ dei giganti nani. 0

Comandini. Un bauscia in gita. 0

 

De Canio: Legge la partita come un cieco il giornale sul Monte Ventoso. A furia di ripetere che potrebbe restare solo sei mesi o un anno, finisce che gli compro il biglietto e gli saboto l'aereo. E poi si festeggia tutti la Liberazione. Ad allenare i campioni sono buono anche io. 0

Fucci. La preparazione atletica migliora di settimana in settimana. Ora ce la possiamo giocare con la Casa di Riposo di RupÓnego. 0

 

Ishizaki: Ŕ stato come se avesse giocato lui: 0